Grazie alla collaborazione con gli amici di Arcobaleno in cucina vi proporremo varie ricette semplici e squisite da poter realizzare con la nostra spirulina.
Seguiteci anche nelle nostre pagine Facebook ed Istangram per essere sempre aggiornati e non perdervi nessuna news!!!
Inoltre se vi fa piacere, mandateci le foto e le ricette delle vostre creazioni e noi saremo lieti di pubblicarle.

Post

Panna cotta con alga Spirulina e frutti di bosco (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Che meraviglia!!! Solo la nostra MariaElisa di Arcobaleno in cucina (@arcobalenoincucina7) poteva pensare ad una ricetta cos golosa !!!!wink

 

Spaghettini di Alga Spirulina protagonisti in questa panna cotta tutta vegan.

Come colorare la panna cotta di verde? Semplice!

Ingredienti per 4 persone:

150g latte di soia naturale
280 g di olio girasoli
60 g di zucchero di canna
4 g di agar agar
1 cucchiaio di Spaghettini Spirulina
100 g di acqua
Per salsina frutti di bosco:
150 mix frutti di bosco
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio succo di limone

Procediamo in cucina:

 

In una ciotolina mettere a sciogliere 1 cucchiaio di spaghetti di alga spirulina con   acqua.

Nel frattempo frulliamo latte di soia naturale con olio di girasoli e versiamo in una pentola con zucchero di canna. Portare a bollore.

In una ciotolina mettiamo agar agar con acqua a temperatura ambiente e mescoliamo energeticamente con una frusta. Versiamo in pentola e mescoliamo. Versiamo anche un cucchiaio di spaghetti di Alga spirulina sciolti e mescoliamo. Far bollire un paio di minuti.

Versare nelle ciotoline di alluminio aiutandoci con un mestolino e lasciar raffreddare.

In  una padellina sbollentiamo i frutti di bosco con acqua,succo di limone e zucchero di canna. Cuocere fino a che la parte liquida diventa cremosina. Lasciar raffreddare. Frulliamo.

Decoriamo in piatto per i nostri ospiti: alla base di ciascun piattino sporchiamo il piatto con la salsina di frutti di bosco poi adagiamo la panna cotta tolta dalla ciotolina di alluminio. Decoriamo con frutti di bosco ghiacciati. 

 

Post

Tofu strapazzato colorato con alga spirulina e al profumo di maggiorana (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Che meraviglia!!! Solo la nostra MariaElisa di Arcobaleno in cucina (@arcobalenoincucina7) poteva pensare ad una ricettina stuzzicante così!!

In questi giorni di caldo poca voglia di accendere il forno e i fuochi in genere.
Abbiamo tanta verdura a disposizione da condire e creare piatti semplici.
Procediamo in cucina:

Ingredienti per 2 persone:

100g di tofu naturale
4-5 fette di pane (formato medio)
Sale marino qb
Olio extravergine di oliva qb
Foglie di maggiorana fresche
Pomodorini
Mettiamo a sciogliere 3-4 g di alga spirulina “Algaben” in mezzo bicchiere di acqua.
Sbricioliamo con le mani il tofu al naturale e mettiamo in una ciotola.
Con un cucchiaino prendiamo gli spaghettini di alga sciolti e mescoliamo con il tofu insieme ad un pochino di sale marino e olio extravergine di oliva.
Tostiamo le fette di pane. Con un cucchiaio adagiamo il tofu sulle fette di pane e sopra decoriamo con pomodorini tagliati a metta e foglie di maggiorana fresca o basilico. Fare un giro di olio e servire.

 

Buon appetito !!wink

Post

Pasta brisèe con crema salata colorata con Alga Spirulina e verdure (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie  MariaElisa di Arcobaleno in cucina ci vizi con le tue splendide ricette !!

Nella cucina naturale è importante utilizzare ingredienti naturali.

L’alga spirulina è un importante integratore ma al tempo stesso può essere impiegato per colorare naturalmente salse, creme dolci e salate.

Ecco un esempio:

Torta brisèe con crema salata all’alga spirulina.


Per una torta diametro 20 cm occorre:

250 gr di latte di soia naturale
5 gr di spaghetti alga spirulina
25 gr di farina di riso
Sale e olio extravergine qb.
Per la pasta brisèe:
140 gr di farina semi integrale
35 gr di farina di polenta istantanea
75 gr di acqua bollente
35 gr di olio di girasoli
Sale qb
Procediamo:
Mettiamo a sciogliere gli spaghettini di alga spirulina in un bicchiere con 3 cucchiai di acqua.
Prepariamo la pasta brisèe. In una ciotola ampia mettiamo tutti gli ingredienti secchi poi aggiungiamo olio di girasoli, sale e acqua bollente. Mescolare con una forchetta e poi impastare con le mani. Stendere l’impasto per un’altezza di 3mm circa.
Stendiamo la pasta brisèe in una tortiera diametro 20 cm e facciamo tanti rotolini con carote e zucchine.
Prepariamo la nostra crema salata tutta green:
in una padellina versiamo il latte di soia, farina di riso, sale e un pochino di olio. Facciamo addensare dolcemente e in ultimo aggiungiamo l’alga spirulina che si è sciolta in acqua. Cuociamo qualche minuto. Versiamo la nostra crema con alga spirulina sulla pasta brisèe e decoriamo con i rotolini di carote e zucchine.
Cuocere in forno per una ventina di minuti a 180 gradi.

 

Post

Gnocchi di patate all'alga Spirulina AlgaBen (ricetta di Pina Di Francesco)

Vi presento una nostra nuova amica, Pina i Francesco di @piattiegatti, che ha creato questi gnocchi fantastici all'alga Spirulina AlgaBen

Ingredienti per 6 persone:

1 kg patate per gnocchi
400 gr farina
1 cucchiaino sale
20 gr spirulina
100 gr guanciale o pancetta
1 mazzetto asparagi selvatici o coltivati

Esecuzione:
Lava le patate e lessate in abbondante acqua per circa 45 minuti. Nel frattempo monda gli asparagi e tienili da parte. Scalda il guanciale (a cubetti o listarelle) in una padella antiaderente ben calda: dopo qualche minuto avrà raggiunto la sua croccantezza e trasparenza. Togliere quindi il guanciale dalla padella e aggiungervi gli asparagi con olio, sale e qualche cucchiaio d'acqua. Cucinare per una decina di minuti.

Una volta che le patate.sono giunte.a cottura, passale nello schiacciapatate, aggiungi la farina, il sale e la spirulina (sciolta precedentemente in un cucchiaio d'acqua calda). Devi ottenere un impasto uniforme e compatto. Dividiamo in tanti filoncini dai quali ricaverai i tuoi gnocchi alla spirulina.

Cuocerli in abbondante acqua bollente salata e raccoglierli con la schiumarola man mano che vengono a galla. Condire gli gnocchi verdi con guanciale,asparagi e una bella grattugiata di pecorino.

Buon appetito !!!

Post

Culurgiones all'alga Spirulina AlgaBen (ricetta di Stefano Minnucci)

Questa volta Stefano ha voluto dare un tocco di colore ai culurgiones tipica pasta ripiena sarda!!

 

Ingredienti per la pasta:

220 grammi di semola rimacinata
80 grammi di farina 00
150 di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine
Un pizzico di sale
10 gr Alga spirulina AlgaBen polverizzata al mixer

Per il ripieno

700 g di patate a pasta bianca, farinose
150 g di pecorino sardo grattugiato
1 spicchio d'aglio
qualche fogliolina di menta o di basilico
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Far insaporire per una giornata l’aglio nell’olio. Far bollire le patate e schiacciarle ancora calde. Unite il formaggio grattugiato e la menta avendo cura di mescolare molto bene. Aggiungete l’olio insaporito all’aglio e lasciate riposare per una mezza giornata.

In una spianatoia impastate farine, acqua, sale, la spirulina polverizzata e un cucchiaio di olio. Lavorate energicamente tutti gli ingredienti sino ad ottenere una pasta liscia e senza grumi . Avvolgete con della pellicola affinché non si indurisca.

Preparate delle sfoglie sottili e con un tagliapasta o un bicchiere ritagliate delle sfoglie rotonde. Preparate poche sfoglie alla volta e chiudetele, depositando al loro interno una quantità di ripieno pari ad una noce, chiudete poi a spiga.

Cuocere i culurgiones in abbondante acqua salata per circa 5 o 6 minuti e condire con sugo di pomodoro fresco e basilico. Spolverare con abbondante pecorino.

Post

Grissini con Alga Spirulina e Sesamo Nero (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un'idea in più dalla nostra amica MariaElisa di Arcobaleno in cucina !!!

Ingredienti:

50 gr di farina di grano duro
100 gr di farina semi integrale
5 gr di lievito madre essiccato
Un po’ di sale
1 cucchiaio di spaghetti di Spirulina
3 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di sesamo nero
75 gr di acqua
25 gr di olio di girasoli

Per prima cosa mettiamo a sciogliere gli spaghetti di alga spirulina con 3 cucchiai di acqua.
In una ciotola mettiamo le due farine e aggiungiamo il sale, il sesamo nero e il lievito madre essiccato. Aggiungiamo 75 gr di acqua e un cucchiaio di spaghetti di acqua spirulina sciolti in acqua. In fine aggiungiamo l’olio di girasoli. Impastiamo bene e otteniamo un impasto morbido e liscio.
Mettiamo a lievitare l’impasto in una ciotola coperta con canovaccio. Lievitazione per almeno due ore.
Prendiamo l’impasto e stendiamo con il mattarello per un’altezza di 1 cm. Ricaviamo delle striscioline con la rotellina taglia pasta lunghe 15-18 cm e le adagiamo via via sulla teglia da forno ricoperta con un foglio di carta forno. Prima di infornare cospargiamo un filo di olio e aghetti di rosmarino. Cuocere in forno per 10 minuti circa.

Post

Torta al Cioccolato con crema vegan alla Spirulina e Limone ( ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie MariaElisa di Arcobaleno in cucina ci vizi con le tue splendide ricette!!

Ingredienti:

per la crema Spirulina e scorza di Limone:

250 gr di latte di soia
30 gr di zucchero di canna
30 gr di farina di riso
1 cucchiaino di spaghetti spirulina Algaben
Un po’ di scorza limone non trattato
1 cucchiaino di olio di cocco

Per la torta al cioccolato:

250 gr di farina semi integrale
20 gr di polvere di cacao amaro in polvere
50 gr di zucchero di canna
1 bustina lievito cremor tartaro
250 gr di acqua
50 gr di olio di girasoli

Prima cosa mettiamo gli spaghettini di spirulina Algaben a sciogliere in una tazzina con 3 cucchiai di acqua.
Realizziamo la torta al cioccolato: in una ciotola ampia mettiamo la farina, il cacao amaro in polvere, lo zucchero di canna e il cremor tartato. Aggiungiamo l’acqua e olio di girasoli. Mescoliamo bene e versiamo in una teglia, diametro 20 cm, ricoperta con foglio di carta forno. Cuociamo in forno già a temperatura 180 gradi e cuociamo per circa 20/25 minuti.
Facciamo la crema alla spirulina Algaben:
In una pentolina mettiamo latte di soia naturale, zucchero di canna, farina di riso, olio di cocco e un pezzetto di scorza limone. Facciamo addensare a fiamma dolce e prima di spengere la fiamma aggiungiamo un cucchiaio di spaghetti alga spirulina sciolti in acqua. Eliminiamo la scorza di limone. Mescoliamo bene con una frusta e lasciamo raffreddare, prima a temperatura ambiente poi in frigorifero.
Appena la torta al cioccolato si è ben raffreddata cospargere in superficie uno strato di crema all’alga spirulina e scorza di limone. Decorare con frutta fresca di stagione, fiocchi di cereali e gocce di cioccolato a piacere.

Post

Vegan Crepes colorate con Alga Spirulina Algaben (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Golosa ricetta di MariaElisa di Arcobaleno in cucina:

Ingredienti per 6 crepes dolci:

110 gr di farina semi integrale biologica
2 cucchiaini di spaghetti di Alga Spirulina Algaben
200gr di Latte di soia naturale

In una tazzina mettere a sciogliere gli spaghettini di alga spirulina con un paio di cucchiai di acqua.
In una ciotola ampia mescolare con una frusta la farina semi integrale con il latte di soia.
Poi aggiungere gli spaghettini di alga spirulina sciolti in acqua.
Mettere a fiamma media una pentola antiaderente e ungerla un pochino con olio extravergine di oliva. Appena la superficie è ben calda versare parte del composto con un mestolo medio e con la parte concava del mestolo allargare l’impasto fino ad ottenere un cerchio di circa 16-18 cm.
Cuocere per pochi minuti da un lato e poi l’altro.
Farcire a piacere con frutta fresca, marmellata, cioccolato o crema.

 

Post

Come fare le Vegan crepes colorate con Alga Spirulina Algaben (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un'idea in più dalla nostra amica MariaElisa di Arcobaleno in cucina !!!

Ingredienti:
1 cucchiaino di spaghetti Spirulina Algaben
3 cucchiai di acqua
110 gr di farina semi integrale
200gr di latte di soia o di avena bio
Un pizzico di sale

In una tazzina mescolare gli spaghetti di Algaben con l’acqua. Fare assorbire l’acqua e poi mescolare con un cucchiaio. In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti e mescolare bene con una frusta. Mettere a riscaldare una padella antiaderente leggermente unta con olio extravergine di oliva. Appena ben calda la padella versare un mescolo di composto. Allargare con la parte concava del mestolo e formare un cerchio di circa 12-14 cm di diametro.

Crepes colorate con Spirulina Algaben farcite con zucca, cipolla rossa e sesamo nero.

200gr di polpa di zucca
1 cipolla rossa media
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di aceto di mele
Sesamo nero qb
Olio extravergine di oliva qb
Sale marino qb

Tagliamo a cubetti la zucca e la mettiamo a lessare o a cuocere a vapore.
Tagliamo a fettine sottili la cipolla rossa e la facciamo saltare con olio extravergine di oliva, un po’ di sale, zucchero di canna e aceto di mele. Facciamo cuocere per una 15 ina di minuti.
Appena zucca è cotta la schiacciamo con una forchetta e la condiamo con un pochino di olio extravergine di oliva e sale.
Farciamo le crepes colorate con Spirulina Algaben: prendiamo una crepes e per meà spalmiamo la purea di zucca, adagiamo un po’ di sesamo nero e cipolla rossa caramellata.

 

Post

Come fare i Ravioli colati con Spaghetti di Alga Spirulina "AlgaBen" (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un grazie immenso alla nostra amica Maria Elisa di Arcobaleno in cucina che riempie la nostra rubrica di fantastiche ricette buone e belle!!!

 

Ingredienti per 4 persone:
150 gr di farina di grano duro biologica
75 gr di acqua
1 cucchiaino di spaghetti spirulina Algaben
Per la farcitura:
3 patate medie
100gr di foglie di bieta
Un po’ di scorza di limone non trattato
Un po’ di sale marino bio
Pepe e noce moscata

Mettiamo a sciogliere gli spaghetti di alga spirulina con la quantità di acqua indicata tra gli ingredienti.
Peliamo le patate e le sbucciamo. Le tagliamo a tocchetti e le lessiamo in acqua. Le cuociamo a fiamma media e le scoliamo appena son cotte.
Laviamo le foglie di bieta e le lessiamo in padella con acqua a fiamma media. Le cuociamo per circa 20 minuti totali. Scoliamo e lasciamo raffreddare. Schiacciamo le patate con l’apposito strumento e tritiamo le foglie di bieta mescolando con le patate. Aggiungiamo sale marino, un po’ di pepe. Noce moscata e un pochino di scorza di limone grattugiata. Mescoliamo bene.
Prepariamo l’impasto dei ravioli:
in una ciotola mettiamo la farina di grano duro e versiamo l’acqua con gli spaghetti di alga spirulina Algaben. Mescoliamo bene con le mani e ricaviamo un impasto morbido e liscio. Ricaviamo le sfoglie con la sfogliatrice per fare la pasta in casa. Passiamo le sfoglie fino al penultimo passaggio. Poi con un cucchiaino adagiamo via via l’impasto su una sfoglia e ricopriamo sopra con l’altra sfoglia facendo un po’ di pressione con le mani. Prendiamo la rotellina e ritagliamo i nostri ravioli.
La nostra ricetta:
Ravioli green colorati con Spaghetti di Alga Spirulina Algaben
1 avocado maturo
1 cucchiaio di granella di pistacchi
Una carota
1 cucchiaio di porro tritato
1 costa di sedano
Olio extravergine di oliva
Sale marino
Pepe nero
Latte di soia qb
Mentre attendiamo che l’acqua bolle per far cuocere i nostri ravioli in una padella facciamo saltare, con un pochino di olio extravergine di oliva, un trito di porro, carote e sedano a piccole cubetti. Saliamo leggermente. Eliminiamo lo strato esterno dell’avocado e relativo nocciolo e frulliamo. Otteniamo una crema densa se troppo compatta possiamo aggiungere un po’ di latte di soia o di riso.
Quando inizia a bollire l’acqua mettiamo un po’ di sale grosso e poi aggiungiamo i ravioli. Facciamo cuocere per qualche minuto poi scoliamo bene al dente e ripassiamo in padella con il trito di porro carote e sedano. Mescoliamo e aggiungiamo la salsa a base di avocado. In Ultimo aggiungiamo la granella di pistacchi e pepe nero.

Post

PANE ALLLA SPIRULINA ALGABEN (Ricetta di Ilaria Oboe)

Ricetta del pane con spirulina AlgaBen creata dalla nostra amica Ilaria Oboe  ( @ilassmoments )

PANE all'alga spirulina AlgaBen

INGREDIENTI:

500g farina,
25g lievito di birra fresco,
300ml acqua tiepida,
4/5 cucchiaini di spaghetttini di spirulina AlgaBen precedentemente polverizzati,
q0g zucchero,1 pizzico sale, 1 cucchiaio di olio.

S'impasta il tutto e si lascia riposare per alcune ore fino a che l'impasto minimo non sia raddoppiato.
S'inforna a 180° per circa 35-40 minuti, fino a raggiungere la doratura desiderata.

Si può fare anche con la macchina del pane e asta inserire tutti gl'ingredienti e poi la macchina mescola e cuoce

Post

Pasta fresca Farfalle alla Spirulina AlgaBen (ricetta di Stefano Minnucci)

Ecco un nostro nuovo amico Stefano Minnucci @ impasta.con.stefano , che ci insegnerà a fare la pasta fresca con spirulina in diversi formati, questo è il primo, le farfalle.


Ingredienti:
100 gr di semola
100 gr di farina 00
2 uova
sale, pepe
10 gr di spirulina AlgaBen.


Inizia mettendo le farine al centro della spianatoia o di qualunque piano di lavoro tu abbia! Aggiungi la spirulina precedentemente frantumata, ora è il turno delle uova intere: mettine due al centro. Prosegui con il sale, se vuoi, e ricordando sempre che ossida la pasta lasciando i puntini bianchi.Io non lo metto ma la decisione è tua!

Post

Frozen Cake (Ricetta di Ilaria Oboe)

Un dolce bello e buono ideato dalla nostra amica Ilaria Oboe (@ilassmoments )

FROZEN CAKE: dose per stampo da 26cm.

Ingredienti:
350g zucchero,
350g farina 0,
2 cucchiaini di lievito per dolci,
140g olio di semi,
210g acqua,aroma alla vaniglia,
pizzico di sale,
colorante alimentare azzurro,
5 cucchiaini di alga spirulina AlgaBen,
polvere dei semi di anice stellato,
8g cremor tartato,
7 uova intere.

Procedimento:
-Dividere tuorli e albumi,albumi montati con 150g di zucchero e 8g di cremor tartaro.
-In un'altra ciotola setacciare la farina, lievito,200g zucchero e l'alga spirulina AlgaBen polverizzata.
-mischiare i tuorli con l'acqua, aroma di vaniglia,polvere dell'anice stellato, colorante alimentare azzurro q.b.
-unire i due composti con una frusta a mano.
-aggiungere gli albumi mescolando dall'alto verso il basso per inglobare aria e senza smontare il composto.
-prendere lo stampo apposito da chiffon cake, non imburrata ( così che la torta possa crescere il più possibile), depositare l'impasto ed informare a 165 per 50-60 minuti (fare sempre la prova stecchino).

Per la ghiaccia reale azzurra:

Ingredienti:
30g albumi,
150g zucchero a velo,
qualche goccia di limone,
colorante azzurro q.b.

Mescolare tutto fino a raggiungere la composizione desiderata ed aggiunger il colorante fino a raggiungere il colore desiderato. Un volta fatta raffreddare la torta a testa in giù per qualche ora,sfornata e glassarla .

Post

Come fare la crema vegan colorata con alga spirulina “Algaben” (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un'altra favolosa ricetta della nostra cuoca/artista MariaElisa di Arcobaleno in cucina!!!

Ingredienti per 4 persone:


350gr di latte di soia naturale o latte di riso bio
35 gr di farina di riso
35 gr di zuccher di canna
2-3 gr di spaghetti di alga spirulina
1 cucchiaino di olio di cocco bio
Per deocorare:
frutta fresca
50gr di cioccolato fondente
1 cucchiaio di scaglie di cocco bio

In una tazzina con un paio di cucchiai di acqua mettiamo a sciogliere gli spaghetti di alga spirulina.
Nel frattempo prepariamo la nostra crema vegan:
in una padellina versiamo il latte di soia e aggiungiamo la farina di riso, zucchero di canna, olio di cocco. Addensiamo, a fiamma dolce, con un cucchiaio di legno o frusta. Appena si è addensato il tutto aggiungiamo un cucchiaino di spaghetti di alga spirulina che nel frattempo si son sciolti in acqua. Mescoliamo bene e otteniamo la crema color verde. Versiamo la crema in 4 ciotoline da dessert e lasciamo raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Prima di servire possiamo decorare la superficie della nostra crema con scaglie di cocco, tocchetti di frutta fresca o/e secca e decorare con cioccolato fondente sciolto a “bagno maria”.

Post

Lasagnette di pasta fresca all'alga spirulina "AlgaBen" con finferli e nocciole (Ricetta di Ilaria Oboe)

La nostra amica Ilaria Oboe (@ilassmoments ) ha fatto una ricetta con la nostra spirulina e gentilmente la vuole condividere con tutti noi:

Ingredienti:


3 uova medie,
300g farina,
3 cucchiaini di alga spirulina macinata,
un pizzico di sale,
acqua q.b.

Impastare il tutto stendere la pasta e formare le lasagnette.


Sugo ai finferli: pulire e tagliare a pezzi i finferli,spadellarli in padella con un filo d'olio,sale e pepe. Cuocere la pasta per pochi minuti e passarla in padella con i funghi,impiattare e cospargere con granella di nocciole tostate e tritate.

Post

Tagliatelle colorate con spirulina AlgaBen in salsa di crema di finocchi guarnite con sesamo nero e chicchi di melograno (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie MariaElisa di Arcobaleno in cucina per le tue ricette, eccovene unaltra:

Ingredienti per 2 persone:


per le tagliatelle 150 gr di farina di grano duro bio
2gr di alga spirulina (spaghetti)
75 gr di acqua
Per il condimento:
1 finocchio medio
1 cucchiaio di porro tritato
Olio extravergine di oliva
Sale marino integrale
1 cucchiaio di chicchi di melograno
2 cucchiaini di sesamo nero

Mettiamo a sciogliere con un paio di cucchiai di acqua in una ciotola, gli spaghetti di alga spirulina. Mondiamo e laviamo il finocchio. Lo tagliamo a tocchi grossolani e lo mettiamo a cuocere a vapore. Se preferite lo potete lessare.
Appena gli spaghetti di alga spirulina si sono sciolti versiamo un paio di cucchiaini di liquido in 70 gr di acqua per colorare l’acqua di verde per fare le tagliatelle. Raggiungiamo il totale di 75 gr di liquido.
In una ciotola mescoliamo la farina di grano duro con il liquido verde. Tiriamo poi le sfoglie e in ultimo le passiamo nell’apposito spazio per fare le tagliatelle.
Frulliamo il finocchio con un pochino di sale e olio extravergine di oliva. Otteniamo una salsa cremosa e non liquida. In una padella versiamo un pochi di olio extravergine di oliva e il trito di porro. Facciamo andare a fiamma dolce e aggiungiamo un po’ di crema di finocchi.
Mettiamo la pentola con acqua leggermente salata e appena bolle immergiamo le tagliatelle. Scoliamo al dente le tagliatelle e le facciamo saltare in padella con la salsa di finocchi. Per allestimento piatto:
nel piatto di ciascun ospite sporchiamo alla base con un po’ di crema di finocchi e al centro
adagiamo le tagliatelle appena saltate. Guarniamo in fine con chicchi di melo grano e sesamo nero. Se avete a disposizione anche fiori eduli.

Post

Come fare una salsa a base di latte di riso con spaghetti di alga spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un'idea in più dalla nostra amica MariaElisa di Arcobaleno in cucina !!!

Questo tipo di condimento è l’ideale per condire della semplice pasta oppure verdure a crudo.

Ingredienti per 2 persone:


150gr di latte di riso biologico
15 gr di farina di riso biologica
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Un po’ di sale marino
3gr di spaghetti alga spirulina Algaben
Procedimento:
In una tazzina mettiamo 3-4 cucchiai di acqua insieme agli spaghetti di alga spirulina “Algaben”, dopo un quarto d’ora circa gli spaghetti si saranno sciolti.
In un pentolino versiamo il latte di riso con l’olio extravergine di oliva, un po’ di sale e farina di riso. Facciamo addensare a fiamma dolce. Appena il tutto si addensa aggiungiamo un cucchiaino di spaghetti sciolti e mescoliamo.
Tartare a crudo di cavolfiore giallo siciliano con verdure e fiori eduli
100gr di cimette di cavolfiore giallo
½ cucchiaio di olio extravergine di oliva
Un po’ di sale marino
3-4 ravanelli
Foglie di valerianella
Fiori eduli
2 cucchiai di salsa a base di latte di riso e spaghetti di alga spirulina “Algaben”
Laviamo le cimette e le altre verdure.
Le cimette le frulliamo nel piccolo mixer da cucina con un po’ di olio extravergine di oliva e sale.
Per l’allestimento del piatto: prendiamo il piatto di portata e al centro posizioniamo le cimette del cavolfiore appena frullate e sopra via via adagiamo le fettine sottili di ravanello. Trasferiamo la salsa a base di latte di riso e spaghetti di alga spirulina in una tasca da pasticcere usa e getta e tagliamo la punta per un diametro di 2-3mm. Puntiniamo ciascuna fettina di ravanello con la salsa a base di latte di riso e alga spirulina e infine decoriamo con foglie di valerianella e fiori eduli.

Post

Cestini di pasta brisèe con crema di aquafaba colorata con Spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Golosi cestini di frutta creati dalla nostra amica MariaElisa di Arcobaleno in cucina.

Ingredienti per 12-14 cestini:


Impasto cestini brisèe:
140 gr di farina semi integrale
35 gr di farina di mais precotta
35 gr di olio di girasoli
70 gr di acqua bollente
Per l’aquafaba colorata con Spirulina:
100gr di acqua cottura di ceci bio (anche in barattolo)
1 cucchiaio di succo di limone
80 gr di zucchero di canna a velo
Per decorare: frutta fresca

Mettiamo gli spaghetti di spirulina a sciogliersi in una tazzina con 3-4 cucchiai di acqua.

In una ciotola ampia mettere la farina e la polenta precotta.
Poi versare l’ acqua bollente leggermente salata e subito l’olio di mais.
Mescolare bene prima con la forchetta e poi, appena l’impasto si è raffreddato, con le mani. Otterrete un panetto liscio e omogeneo. La presenza di polenta precotta permette di ottenere un impasto impermeabilizzato grazie alla presente di amidi e dunque un impasto adatto per contenere farciture anche morbide.

Stendere, per un’altezza di 3mm, con il mattarello l’impasto e ritagliate dei dischi dal diametro di circa 10-12 cm. Ciascuna forma stenderla e rivestire gli stampini pirottini o le apposite teglie per muffin leggermente unte con olio di mais precedentemente. Infornare a forno già caldo a 180 gradi per 10-15 minuti. Togliere dal forno e lasciar raffreddare.
Prepariamo l’aquafaba:
in una planetaria versiamo l’acqua del barattolo dei ceci e ci aggiungiamo il succo di limone. Far frullare a massima velocità per 10 minuti. Quando il tutto è ben montato aggiungere lo zucchero a velo e in ultimo aggiungere due tre cucchiaini di spaghetti sciolti con un pochino di acqua. Noterete che la vostra aquafaba si colorerà di verde delicato. Far montare ancora per altri 5 minuti.
Prendere una sacca da pasticcere e riempire con aquafaba, tagliare la punta e farcire i cestini di pasta brisèe. Mettere in frigo e prima di servire guarnire con mirtilli, ribes e frutta a piacere.

Post

Torta a base di frolla, crema di aquafaba colorata con Spirulina AlgaBen e Fichi (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie MariaElisa di Arcobaleno in cucina ci vizi con le tue splendide ricette!!

 Ingredienti per 6-8 persone:

 
2 gr di spaghettini di alga Spirulina AlgaBen
Per la frolla vegan:
220 gr di farina semi integrale
60 gr di zucchero di canna
Un po’ di lievito per dolci
90 gr di latte di soia naturale
30 gr di zucchero di canna
Per l’aquafaba colorata con Spirulina AlgaBen:
100gr di acqua cottura di ceci bio (anche in barattolo)
1 cucchiaio di succo di limone
80 gr di zucchero di canna a velo
Per decorare:
5-6 fichi
Una decina di acini uva verde
1 cucchiaio di riso soffiato
1 cucchiaio di gocce di cioccolato


Mettiamo gli spaghettini di spirulina AlgaBen a sciogliersi in una tazzina con 3-4 cucchiai di acqua.
Prepariamo la frolla:
in una ciotola mettiamo la farina, lo zucchero di canna e il lievito. Aggiungiamo latte di soia e olio di girasoli. Impastiamo bene fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Stendiamo l’impasto su di un piano di lavoro per un’altezza di 1 cm scarso. Oliamo una tortiera diametro 22 cm. Facciamo ben aderire il nostro impasto alla base e alle pareti della tortiera. Al centro appoggiamo una teglia da 20 cm in modo tale che l’impasto, in fase di cottura, non si gonfia al centro. Cuocere a forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti (verificare doratura superficie). Una volta cotto lasciare raffreddare bene.
Prepariamo l’aquafaba:
in una planetaria versiamo l’acqua del barattolo dei ceci e ci aggiungiamo il succo di limone. Far frullare a massima velocità per 10 minuti. Quando il tutto è ben montato aggiungere lo zucchero a velo e in ultimo aggiungere due tre cucchiaini di spaghetti sciolti con un pochino di acqua. Noterete che la vostra aquafaba si colorerà di verde delicato. Far montare ancora per altri 5 minuti.
Tagliare a fette sottili i fichi, a metà l’uva o a forme che più vi piacciono.
Versiamo la crema di aquafaba al centro della tortiera e con una spatolina livellare. Decorare con gli altri ingredienti a paicere

Post

Sushi con Alga Spirulina AlgaBen (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Sushi che passione!! Grazie a MariaElisa di Arcobaleno in cucina!!

 Ingredienti per 4 persone:

250gr di Riso per Sushi Bio
50gr di Aceto di Mele Bio
2 cucchiai di Zucchero di Canna Bio
1 Zucchina
2 Carote Bio
1 Costa di Sedano
Semi di Sesamo Bianco
2 fogli di Alga Nori Bio
Sale Marino integrale
2 gr di spaghetti di Alga Spirulina

Per prima cosa mettiamo gli spaghetti di Alga Spirulina AlgaBen in una tazzina da caffè con 3 cucchiai di acqua e lasciamo sciogliere per una mezz’oretta abbondante.
Lavare bene il riso sotto acqua corrente fino a quando l’acqua di risciacquo è limpida.
Lessare il riso in una padella con abbondante acqua fredda e far cuocere per 15 minuti. Calcolate il tempo da quando accendente la fiamma.
Puliamo le verdure e le tagliamo a listarelle per lungo per una larghezza di un cm scarso.
Una volta cotto il riso lo scoliamo bene e lo mettiamo in una ciotola ampia. Aggiungiamo aceto di mele, zucchero di canna e un paio di cucchiaini di spaghetti di alga spirulina sciolti in acqua. Mescoliamo bene con un cucchiaio.


Prepariamo i nostri rotoli di Sushi:
Su una teglia o un piatto rettangolare appoggiamo il foglio di alga Nori dal lato lucido e cospargiamo il riso su l’intera superficie. Poi sopra cospargiamo anche il sesamo.
Stendiamo un foglio di pellicola trasparente e poi, con l’apposito stuoino di bambù , rovesciamo delicatamente, per ritrovarci il lato di alga Nori da guarnire.
Appoggiamo le fettine di carote, zucchine e sedano quasi a metà della superfici adell’Alga Nori.
Aiutandoci con l’estremità dello stuoino di bambù e la pellicola iniziamo a realizzare in nostro rotolo di Sushi sollevando via via la pellicola trasparente.
Formato il nostro rotolo lo appoggiamo su un piatto.
Se vogliamo ottenere l’alga Nori all’esterno ricopriamo quasi interamente la superficie di alga nori con il riso colorato con alga spirulina. Quasi a metà adagiamo le verdure sempre per lungo e aiutandoci con lo stuoino di bambù ricoperto da pellicola, iniziamo a rotolare.

Procediamo fino ad esaurimento degli ingredienti e realizzando le combinazioni in base alla nostra fantasia.
Posizioniamo i nostri rotoli di Sushi in frigorifero. Al momento di servire tagliamo dei rotolini dallo spessore di 1,5cm circa.
Se vi piace potete inserire anche dell’avocado all’interno della farcitura dei vostri Sushi.

Potete servire il vostro Sushi con Alga spirulina con una salsina a base di mele, aceto e succo di limone!

Post

Piadina “colorata” con Alga Spirulina “AlgaBen” (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Ecco un'altra facile ricetta di MariaElisa di Arcobaleno in cucina.

Ingredienti per 3-4 piadine:

225 gr di farina bio semi integrale
40 gr di olio extravergine di oliva
50 gr di acqua
50 gr di latte di soia naturale bio
3 gr di spaghetti alga spirulina “Algaben”
Un po’ di sale
Mettiamo a sciogliere gli spaghetti di alga spirulina in una ciotola con un pochino di acqua.
Attendiamo una mezz’oretta.
Una volta sciolti gli spaghetti di alga spirulina “AlgaBen” li mescoliamo con 50 gr di acqua e notiamo subito che l’acqua assume una colorazione verde brillante.
In una ciotola ampia mettiamo la farina, un po’ di sale. Aggiungiamo latte di soia naturale, l’acqua colorata con spaghetti di alga spirulina “AlgaBen” e in fine aggiungiamo l’olio extravergine di oliva.
Impastando bene con le mani ricaviamo un panetto morbido e liscio. Dividiamo in 4 parti e stendiamo con il mattarello per uno spessore di circa 2-3 mm. Se l’impasto risulta un po’ troppo morbido e appiccicoso “sporchiamo” il piano di lavoro con un pochino di farina.
Scaldiamo una pentola antiaderente o piastra per crepes leggermente unta. Cuociamo le piadine pochi minuti da un lato e poi l’atro.
Farcire a piacere 

Post

Ciotole vegan gluten free di yogurt di soia con alga spirulina e fragole (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Una merenda veloce creata dalla nostra amica MariaElisa di Arcobalno in cucina.

Ingredienti per 3 persone
2 gr di alga spirulina AlgaBen
250gr di yogurt di soia naturale
10-12 fragole
3 cucchiai di granella di nocciole
1 kiwi

In una tazzina sciogliere l’alga spirulina AlgaBen con un cucchiaio di acqua. Appena l’alga si è sciolta mescolare con lo yogurt di soia naturale e otteniamo un colore verde delicato. Versare lo yogurt in 3 ciotole.
Lavare la frutta. Tagliare a metà e per le lungo le fragole. Sbucciare il kiwi e tagliarlo a fettine o a dadini come preferite.
Decoriamo la superficie delle ciotole alternando fragole e kiwi e in ultimo cospargere la granella di nocciole.
Se preferite potete aggiungere semi di chia, oppure sesamo o semi che più vi piacciono 

 

Post

Come colorare la maionese vegana con alga spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Una facile ricetta di MariaElisa di Arcobaleno in cucina...Grazie!!!

Ingredienti:
2 gr di alga spirulina AlgaBen
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di senape
Un pizzico di sale
85 gr di latte di soia naturale bio
100 gr di olio di girasoli


In una tazzina sciogliere l’alga spirulina AlgaBen con un cucchiaio di acqua.
In un contenitore stretto e alto frullare con frullatore ad immersione succo di limone, senape, un pizzico di sale, latte di soia naturale e olio di girasoli. Appena la spirulina si è sciolta aggiungerne un cucchiaino scarso agli altri ingredienti e frullare di nuovo. Versare in una ciotolina e mettere in frigo a raffreddare

Post

Ciambellone all'acqua (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Ecco un'altra ricetta della nostra amica MariaElisa di Arcobaleno in cucina!!

Ingredienti:

3 g di alga spirulina AlgaBen
130 gr di farina semi integrale
90gr di zucchero di canna
10gr di lievito bio per dolci
125 gr di acqua
30gr di olio di girasoli
1 cucchiaio di succo di limone
Scorza di limone

In una tazzina sciogliere l’alga spirulina AlgaBen con 2 cucchiai di acqua.
In ciotola mescolare farina, lievito, zucchero di canna, scorza di limone con acqua, olio e succo di limone. In ultimo aggiungere l’alga spirulina sciolta. Mescolare tutto bene. Versare in una teglia per dolci diametro 18-20 cm ricoperta da carta forno leggermente unta. Cuocere a 180 gradi forno già caldo per 30 minuti.

Post

Dolce vegan spirulina e cioccolato (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Ingredienti per 8 persone:
Per lo strato cioccolato: 1 cucchiaino raso di Agar Agar, 200gr di cioccolato fondente, 400gr di latte di mandorle, 50gr di zucchero di canna
Per lo strato bianco: 1 cucchiaino raso di Agar Agar, 400gr di latte di mandorle, 50gr di zucchero di canna
Per lo strato con spirulina: 4gr di spirulina AlgaBen, 1 cucchiaino raso di Agar Agar, 400gr di latte di mandorle, 50gr di zucchero di canna

Per decorare frutta
In una ciotolina sciogliere l’alga spirulina AlgaBen.
Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente. Procediamo nel fare lo strato al cioccolato. Mettiamo in una pentolina il latte di mandorle e aggiungiamo lo zucchero e il cioccolato fondente fuso. Accediamo a fiamma dolce. In una ciotolina sciogliamo l’agar con acqua fredda. Versiamo poi nella pentolina con latte di mandorle ecc. Portiamo a bollore per un paio di minuti.
Versiamo in un contenitore di alluminio 10x 18 cm circa rivestito con carta forno. Versiamo in modo tale di avere un’altezza di strato al cioccolato circa 2 cm. Lasciamo raffreddare e addensare per un’oretta. Facciamo pressione con un dito prima di versare lo strato di bianco.

Procediamo nel fare lo strato bianco:
Mettiamo in una pentolina il latte di mandorle e aggiungiamo lo zucchero. Accediamo a fiamma dolce. In una ciotolina sciogliamo l’agar con acqua fredda. Versiamo poi nella pentolina con latte di mandorle ecc. Portiamo a bollore per un paio di minuti.
Versiamo sopra allo strato di cioccolato e lasciamo raffreddare.

Procediamo nel fare lo strato colorato con spirulina AlgaBen. Mettiamo in una pentolina il latte di mandorle e aggiungiamo lo zucchero e la spirulina sciolta. Accediamo a fiamma dolce. In una ciotolina sciogliamo l’agar con acqua fredda. Versiamo poi nella pentolina con latte di mandorle ecc. Portiamo a bollore per un paio di minuti.
Versiamo sopra allo strato bianco e lasciamo raffreddare.

Sciogliamo a bagno maria il cioccolato fondente.
Tagliamo a cubetti il dolce e sopra cospargiamo sopra il cioccolato fondente e fuso decorando un po’. Aggiungere il superficie frutta colorata di stagione. Servire freddo.

Post

Dolce naturale con Spirulina, Mirtilli e semi di Chia (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Golosa ricetta di MariaElisa di Arcobaleno in cucina:

Ingredienti per 4 persone:
4 gr di Spirulina AlgaBen, 2 cucchiai di semi di chia, 100 gr di mirtilli freschi, 200gr Latte di soia o cocco o mandorle, 30gr di farina di riso, 45 gr di zucchero di canna, 100gr di cioccolato fondente

In una ciotola con un pochino di acqua calda mettiamo a sciogliere l’alga spirulina AlgaBen. In un’altra ciotola con un po’ di acqua calda mettiamo ad ammorbidire.
In una pentolina con un pochino di acqua e 25 gr di zucchero di canna e i mirtilli. Cuociamo a fiamma media. Poi frulliamo.
In una pentolina mettiamo 100gr di latte di soia,20gr farina di riso e versiamo i mirtilli. Addensiamo bene a fiamma dolce. Versiamo in 4 ciotole da dessert.
Lasciamo raffreddare. Poi sopra versiamo un cucchiaio di semi di chia ( ciolti).
Addensiamo 100gr di latte di soia, 10 gr di farina di riso, l’alga spirulina sciolta e 20 gr di zucchero di canna. Addensiamo bene a fiamma dolce.
Versiamo, nella ciotola, sopra lo strato a base di semi di chia. In ultimo guarnire con cioccolato fondente fuso e tocchetti di frutta di stagione

Post

Tagliolini bianchi e verdi colorali con Spirulina conditi con crema di zucchine e porro (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie MariaElisa di arcobaleno in cucina per la tua bella ricetta.

Ingredienti per 4 persone:
300gr di taglioni bianchi e verdi (vedi ricetta), 1 zucchina, 1 porro piccolo, Sale marino, Olio extravergine di oliva, Per guarnire fiori di zucchina (facoltativo)

Eliminare le estremità della zucchina, lavare e tagliare a cubetti. Mettere a lessare in una padellina con acqua fredda. Cuocere per circa 20 minuti. Scolare trattenendo l’acqua di cottura, frullare con un po’ di olio extravergine di oliva e sale. Se troppo denso aggiungere un pochino di acqua di cottura. Prendiamo il porro eliminiamo le estremità e lo lasciamo. Tagliamo a fettine sottili il porro la parte centrale più tenera. Prendiamo una padellina con un po’ di olio extravergine e facciamo cuocere il porro e poi ci aggiungiamo la crema di zucchine. Mettere a cuocere i tagliolini. Appena l’acqua salata bolle aggiungere i tagliolini e scolare al dente. Ripassare nella padellina con porro e crema di zucchine. Per l’impiattamento adagiare al centro del piatto i tagliolini così conditi sopra adagiare listarelle di fiori di zucchina e guarnire con crema di zucchine e anelli d porro.

Post

Crespelle di farina di ceci con Spirulina e Curcuma farcite con besciamella e carote (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Un'altra ricetta di MariaElisa di Arcobaleno in cucina:

Ingredienti per 4 persone:
60gr di farina di ceci bio, 130gr di acqua, 4gr di alga spirulina, 2 grammi di curcuma, 1 carota, 200gr di latte di soia, 20gr di farina di riso, Olio extravergine di oliva, Sale marino

In una ciotolina mettere a sciogliere con acqua l’alga spirulina.
In un’altra ciotola mettere 30gr di farina di ceci, curcuma in polvere e 65gr di acqua. Mescolare bene con una frutta. Mettere sul fuoco a fiamma media una pentola antiaderente. Con un mestolino piccolo versare una piccola quantità di pastella di farina di ceci facendo una crespella dal diametro di circa 10 cm.
Far cuocere pochi minuti da un e dall’altro. Poi adagiarli via via su di un piatto fino ad esaurire la pastella.
In una ciotola mettere 30gr di farina di ceci, aggiungere 5gr di alga spirulina sciolta in acqua e 60gr di acqua. Mescolare bene. Fare le crespelle come sopra.
Prepariamo la besciamella vegan: in una pentolina versare 20gr di latte di soia, 20gr di farina di riso un filo di olio extravergine di oliva, un po’ di sale. Accendere la fiamma bassa e mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema densa. Pelare la carota ed eliminare le estremità. Sempre con il pelapatate ricavare delle striscioline poi cuocere in una padellina con un pochino di olio e sale. Una volta cotte mescolarle con la besciamella.

Per l’impiattamento:
Prendere una crespella alla curcuma posizionarla al centro del piatto e sopra posizionare un cucchiaio scarso di besciamella con carote, sopra adagiare la crespella di ceci con spirulina e sopra adagiare un cucchiaio scarso di besciamella con carote. Fare 5 strati di crespelle. In ultimo guarnire a piacere con listarelle di sedano e germogli oppure con cipolla rossa caramellata e pomodorini. In ultimo guarnire il piatto anche con un po’ di besciamella avanzata.

Post

Come fare i panini colorati con alga Spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Grazie MariaElisa di Arcobaleno in cucina per le tue ricette!!!Ingredienti per una decina di panini:
50gr di farina di grano duro bio, 100gr di farina tipo 2 bio, 150gr di farina Manitoba bio, 10gr di lievito naturale “Antico Molino Rosso”, 4gr di alga spirulina, 190gr di acqua, Mix semi per decorare, un pizzico di sale marino

Mettiamo a sciogliere l’alga spirulina, in una ciotola, con 10gr di acqua.
In una ciotola ampia mettiamo il mix di farine , un pizzico di sale e il lievito naturale. Aggiungiamo la quantità di acqua e l’alga spirulina sciolta. Mescoliamo bene con le mani. Ungiamo leggermente il piano di lavoro con un po’ di olio di girasoli. Traferiamo l’impasto sul piano di lavoro e impastiamo per una decina di minuti con le mani. Riponiamo l’impasto in una ciotola a lievitare per almeno due ore. Ricopriamo la ciotola con pellicola trasparente. Trascorso il tempo di lievitazione ricaviamo dall’impasto delle palline di circa 40 gr ciascuno. Le appoggiamo su di una teglia ricoperta con carta forno. Sulla superficie di ciascun panino adagiamo, pressando, mix di semi tipo girasoli, lino e sesamo. Inforniamo a forno già caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.
Se l’impasto dovesse essere troppo morbido potete utilizzare gli stampini per muffin in modo tale che il panino tenda a rimanere compatto nella fase di cottura.

Post

Come fare i tagliolini senza uova colorati con alga Spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Ecco a voi la nuova ricetta di MariaElisa di Arobaleno in cucina:

Ingredienti per 4 persone:
4gr di alga spirulina, 200gr di farina di grano duro biologica, 190gr di acqua

Mettere l’alga spirulina a sciogliere in una ciotolina con un cucchiaio di acqua.
In una ciotola ampia mettere la farina di grano duro e aggiungere la quantità di acqua.
Aggiungere l’alga spirulina sciolta e mescolare bene con le mani. Noterete che l’impasto assume un colore di verde deciso.
Trasferire l’impasto su di un piano di lavoro e impastare ancora. Poi procedere a fare le sfoglie son la sfogliatrice, la mitica Imperia, o per chi ha più dimisticheza tirare la sfoglia mattarello.
Raggiungiamo lo spessore della sfoglia di circa 3 mm. Poi passare nell’impostazione tagliolini o se preferite in quello delle tagliatelle. Man mano che procedete infarinare la pasta via via che fate le matassine. La pasta così realizzata si può anche congelare.

Post

Tofu strapazzato con mix di verdure , polvere e gelèe di alga spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Tofu che bontà!! Grazie MariaElisa di Arcobaleno in cucina!!

Interessante utlizzare l’alga spirulina anche al naturale in polvere. L’abilità, in questo caso, sta nell’attenuare il gusto tipico, appunto, di alga, abbinando a sapori freschi ed immediati come un mix di verdure.

Ingredienti per 4 persone:
1 panetto bio di tofu al naturale (circa 200gr), 1 carota, Ciuffetti di finocchio fresco, 4-5 ravanelli, Una costa di sedano, Fiori eduli, 3 gr di alga spirulina, Un po’ di curcuma, Sale marino integrale, Olio extravergine di oliva
Per le gelèe: 300gr di acqua, 4 gr di agar agar, 3gr di alga spirulina, Sale marino integrale

Sciogliamo 3gr di alga spirulina in una tazzina con 2 cucchiai di acqua.
Portiamo a bollore l’acqua con un pizzico di sale. Stemperiamo l’agar agar in una ciotolina con un pochino di acqua. Versiamo l’agar agar e anche l’alga spirulina sciolta. Otteniamo un liquido verde. Facciamo bollire per un paio di minuti poi versiamo in un contenitore cercando di ottenere uno strato alto circa 5mm. Lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.
Sbricioliamo il tofu e lo facciamo saltare in una padellina con un pochino di sale, un paio di cucchiai di acqua, un filo di olio extravergine di oliva e polvere di curcuma. Coloriamo, così facendo, il tofu di un giallino che richiama le uova strappazzate.
Puliamo le verdure. Eliminiamo lo strato esterno della carota e con una mandolina tagliamo a fettine sottili. Tagliamo sottilmente anche i ravanelli. Tagliamo a listarelle lunghe un paio di cm la costa di sedano e frulliamo i 3gr di alga spirulina per ricavare la polvere.
Appena è fredda la gelèe ricaviamo dei dischetti dal diametro di 2 cm circa.
Prodeciamo per l’impiattamento. Prendiamo 4 piatti per ciascun ospite.
Inumidire leggermente il bordo di metà piatto e cospargere a mezza luna la polvere di alga spirulina e poi distribuiamo sull’alga spirulina il tofu strappazzato. Sopra il tofu in modo alternato inseriamo le rondelle di carote, ravanelli, i ciuffetti di finocchio fresco, le listarelle di sedano e i dischetti di gelèe.

Post

Come colorare la pasta fatta in casa con alga spirulina (Ricetta di Arcobaleno in cucina)

Graie MariaElisa di arcobaleno in cucina per la tua nuova ricetta!!

Presento questa forma di pasta fatta in casa a “medagliette” colorata con alga spirulina.
L’alga spirulina aiuta anche ad addensare l’impasto visto che non utilizzo le uova ma solo farina di semola di grano duro biologica e acqua, ovviamente nelle giuste dosi.
Per quello che riguarda la farcitura l’ho realizzata con patate e bietole profumate con un po’ di scorza di limone, pepe nero e noce moscata ovviamente con aggiunta di un pochino di sale marino integrale biologico.
Procedimento:

Ingredienti per 4 persone:
3 patate medie, 100gr di bietole (o spinaci), 1 limone (scorza non trattata), Olio extravergine di oliva, Sale, pepe nero e noce moscata
Per la pasta: 250gr di farina semola grano duro bio, 125gr di acqua, 3gr di alga spirulina

Per prima cosa sciogliamo l’alga spirulina in una tazzina con un paio di cucchiai di acqua.
Sbucciare le patate e tagliare a tocchi. Lessare e cuocere bene. Lavare le foglie di bietole e tritarle sottilmente e appassirle in padella con un po’ di olio extravergine di oliva e sale marino.
Una volta che le patate sono cotte lasciar raffreddare e poi schiacciarle. Mescolarle con il trito oramai cotto di bietole , condire con un po’ di sale e speziare con pepe, noce moscata e la scorza grattugiata di mezzo limone.
Mescolare bene e trasferire in una sacca da pasticcere.

Prepariamo la pasta:
In una ciotola mescoliamo la farina di semola di grano duro con l’acqua e aggiungiamo l’alga spirulina sciolta. Mescoliamo bene e noteremo subito che l’impasto avrà assunto il colore di un verde brillante. Lavoriamo l’impasto e ricaviamo le sfoglie con la sfogliatrice e passiamo fino al penultimo passaggio.
Da ciascuna sfoglia ritagliamo dei dischetti dal diametro di 3-4 cm aiutandovi con un coppapasta o un bicchiere di tale dimensione. Su ciascun dischetto adagiare una porzione di farcitura con la sacca da pasticcere poco meno di una noce e sovrapponiamo un altro dischetto. Fare pressione con le dita lungo la circonferenza. Procedere fino ad esaurimento delle materie prime.
Se preferite potete realizzare anche a forma di ravioli.
Per il condimento ho pensato di realizzare un brodo leggero colorato con un po’ di succo di rapa rossa leggermente salato, stile orientale.